Logo DT Group Italia laterale

La qualità non è mai casuale; è sempre il risultato di uno sforzo intelligente.

Chi siamo

DT Group è un’azienda nata con l’intento di unire la CONSAPEVOLEZZA del danno ambientale provocato dall’inquinamento all’effettiva AZIONE, in rispetto alla COERENZA dell’individuo. DT Group, grazie alla comunicazione green ed alla vendita di prodotti wellness, permette ad ogni italiano di iniziare a vivere una vita piena e sana.

Migliorando l’educazione e cambiando le logiche di acquisto, ci si può adattare ad una mentalità più green e responsabile.

La DT Group vuole riportare l’uomo a considerarsi al “centro” della propria vita, non “a lato” della stessa.

Basta aspettare che siano “altri” a risolvere i nostri problemi.

Iniziamo a fare nostre le buone abitudini e a diffonderle: grazie alla duplicazione del buon esempio si gettano le basi di una forte community, orientata a creare un’economia eco-circolare tra le persone.

La community DT Group è composta da persone che si vogliono bene e che vogliono bene al mondo.

Cosa offre la DT Group?

Prima di tutto, mette a disposizione dei suoi clienti una selezionata gamma di prodotti ecosostenibili.

In secondo luogo, offre ai suoi clienti pacchetti di contenuti/consulenze creati direttamente da professionisti dei diversi settori wellness (nutrizionisti, medici, esperti dell’acqua, trainer, eccetera).

Logo Dt Group Italia Light

Il logo della DT Group è l’uomo vitruviano, più che un semplice simbolo.

L’uomo vitruviano difatti è una rappresentazione della nostra specie nella sua forma più ampia e completa: è l’unione tra il cielo (il cerchio) e la terra (il quadrato), tra la mente ed il corpo.

Così l’uomo si distingue ed eleva dalla semplice definizione di animale: ogni persona è quello che fa, che dice e che rappresenta, non solo quello che mostra.

Andando più a fondo, emergono anche i valori fondamentali della DT Group sovrapponendo i piani simbolici dell’uomo vitruviano: il cerchio equivale alla sostenibilità, il quadrato la coerenza.

Ci troviamo agli albori dell’era digitale 5.0

Uomo e tecnologia hanno creato un legame molto profondo, che si intreccia sempre più indissolubilmente. Ma non dobbiamo farci ammaliare dai vantaggi che tale tecnologia porta nella nostra vita: bisogna imparare a sceglierla, categorizzarla e gestirla

Solo in questo modo si può “sfruttare” la tecnologia per creare valore, impattando positivamente sul mercato e sulle persone.

La democrazia di pensiero e d’azione determinata dalla liberalizzazione ci concede maggiori libertà, ma è in questa libertà che l’uomo deve assumere responsabilità e capire che direzione dare alla propria vita.

Non possiamo fare sempre affidamento sulle istituzioni: avendo in primis l’opportunità di “cambiare”, non dovremmo aspettare che qualcun’altro ci “costringa” al cambiamento quando è ormai troppo tardi.

Il cambiamento nella mentalità delle persone inizia quando si inizia a vivere per il miglioramento e non per l’adeguamento alla norma. 

Così le persone diventano protagoniste della propria vita.

Imparare a vivere per il miglioramento non si deve limitare all’azione “singola”, quando può essere immaginato come il mantra di una community

Questo concetto può essere spiegato tramite il principio di Kaizen e Kairyo.

Nella filosofia giapponese, i concetti di Kairyo e Kaizen spiegano la complementarità tra invenzione e sua diffusione, tra cambiamento e rivoluzione.

Il Kairyo è il miglioramento tramite l’innovazione: sono i prodotti innovativi di DT Group. Il Kaizen è il piccolo, continuo e graduale consolidamento del miglioramento stesso, caratterizzato dal coinvolgimento della community.

La DT Group segue questa filosofia di impresa. Perché non ha senso offrire dei prodotti con una logica sociale senza la volontà di diffondere il proprio amore per il mondo. Ognuno può acquistare dei prodotti ecologici, ma non tutti fanno delle scelte di vita consapevoli orientate al miglioramento continuo.

DT Group ha una forte RSI (responsabilità sociale d’impresa): se non si impatta sulle persone e sul pianeta allora non c’è profitto. Il profitto manca infatti se non c’è equilibrio tra le azioni che intraprende l’impresa e il suo scopo sociale/ambientale.

Per ogni acquisto effettuato la DT Group dona una percentuale al Progetto Laguna Pulita

Scopo del “Progetto Laguna Pulita” è quello di contribuire a rendere più pulito il litorale veneziano, in particolare la laguna di Venezia, raccogliendo la plastica abbandonata, ma anche sensibilizzando chi la frequenta sull’emergenza causata dall’abbandono dei rifiuti, promuovendo quindi un nuovo comportamento rispettoso nei confronti dell’ambiente lagunare.

"Unione di più persone che si propongono di perseguire uno scopo comune"

Questa è la definizione più semplice e completa di “Associazione.

Le persone, all’interno delle associazioni, si sentono parte di qualcosa.

Le associazioni sono i contesti ideali per il consolidamento di valori, sono i contesti in cui si agisce e si collabora per “fare del bene”, anche al di fuori delle associazioni stesse.

Tutti siamo parte di qualcosa, tutti seguiamo degli ideali, tutti vogliamo fare del bene.

Per questo la DT Group si sente profondamente legata al mondo delle associazioni: rispettiamo chi come noi non stanno fermi a guardare, ma perseguono il miglioramento.

Invitiamo ogni associazione ad iscriversi al portale della DT Group per ridurre insieme l’impatto ecologico negativo.

Sustainable Development Goals
DT Group sostiene i seguenti obiettivi dell' Agenda 2030
L'acqua e l’insieme dei servizi a essa correlati sono elementi imprescindibili per la sostenibilità ambientale, il benessere dei cittadini e la crescita economica

Acqua accessibile e pulita è un aspetto essenziale del mondo in cui vogliamo vivere. Il nostro pianeta possiede sufficiente acqua potabile per raggiungere questo obiettivo. Ma a causa di infrastrutture scadenti o cattiva gestione economica, ogni anno milioni di persone, di cui la gran parte bambini, muoiono per malattie dovute ad approvvigionamento d’acqua, servizi sanitari e livelli d’igiene inadeguati.

Ulteriori informazioni

Il cambiamento climatico sta sconvolgendo le economie nazionali, con costi alti per persone, comunità e paesi oggi, e che saranno ancora più gravi un domani

Le emissioni sono ovunque e riguardano tutti. È una questione che richiede soluzioni coordinate a livello internazionale e cooperazione al fine di aiutare i Paesi in via di sviluppo a muoversi verso un’economia a bassa emissione di carbonio. Per far fronte ai cambiamenti climatici, i paesi aderenti hanno firmato un accordo mondiale sul cambiamento climatico (Accordo di Parigi sul Clima).

Ulteriori informazioni

Secured By miniOrange